Telesoccorso

Ammissione al servizio

L'ammissione è disposta su valutazione  dell'Ass.sociale

Responsabile del servizio

Responsabile d'area Territoriale

Normativa di riferimento

L.R.5/94 e successive deliberazioni 

Link utili

regolamento Asp

 

Il servizio rientra tra le opportunità di intervento a sostegno della domiciliarità per la popolazione non autosufficiente ed è parte integrante dei progetti individualizzati di vita e di cure.
Il servizio è gestito dall’ASP attraverso un contratto con la Ditta Beghelli Servizi Srl, risponde all’emergenza sanitaria e può rilevare  anche fughe di gas e d’acqua.
Viene utilizzato un apparecchio che viene collegato alla rete elettrica e telefonica. Attraverso un telecomando l’anziano può inviare un allarme e essere raggiunto da una chiamata telefonica o da un controllo tramite telecamere. E’ possibile predisporre una chiamata di avviso ai famigliari e se necessario al Pronto Soccorso.

I requisiti per accedere a tale servizio sono: residenza nel territorio del Circondario Imolese, età anziana o condizioni di disabilità e/o mancata autosufficienza. Sono privilegiate le situazioni di anziani o disabili che vivono soli.

 Imoltre per poter essere collegati al servizio di Telesoccorso è necessario disporre di una utenza telefonica Telecom.

 

 

 

ultima modifica 06/04/2018 13:35
Valuta questo sito