Dimissione protette

Ammissione al servizio

L'ammissione è disposta su valutazione  dell'Ass.sociale

Responsabile del servizio

Responsabile d'area Territoriale

Normativa di riferimento

- L. R. n° 5/94; DGR n° 2068/04; Delibera Regione E.R. n° 124/99 ; Regolamento Unità di Valutazione Multidimensionale; protocollo integrato per l’attivazione di procedure operative semplificate nel funzionamento della commissione UVG

Link utili

...........

 

Scopo di questa attività è di favorire la deospedalizzazione e prevenire i re-ricoveri attraverso l’attivazione appropriata e tempestiva dei servizi territoriali e assicurare al malato ed alla sua famiglia un adeguato supporto sanitario e/o socioassistenziale al momento del rientro a domicilio;
ottimizzare l’uso delle risorse attraverso la corretta individuazione e la precoce
attuazione dei percorsi terapeutico – assistenziali per il singolo paziente.

I destinatari

questa attività si applica alla dimissione da un reparto ospedaliero di un assistito dell’AUSL di Imola in cui la presenza, al momento della dimissione, di bisogni di tipo sanitario, sociale o sociosanitario, rende necessario organizzare una continuità fra ospedale e territorio tramite la collaborazione di professionisti ospedalieri e territorialirequisiti per accedere a tale servizio sono: residenza nel territorio del Circondario Imolese, età anziana o condizioni di disabilità e/o mancata autosufficienza. Sono privilegiate le situazioni di anziani o disabili che vivono soli.

 

ultima modifica 06/04/2018 13:42
Valuta questo sito