Logo ASP


 
Lo Statuto

Gli Enti Soci

Gli Organi Amministrativi

La Direzione

Il Bilancio Sociale
Home Chi Siamo Guida agli Uffici Accesso ai Servizi I Servizi Sociali Strutture Accr. per Anziani Trasparenza Albo Pretorio Sostenere l'ASP Collabora con Noi Note Legali Contatti
 

 


Consiglio di Amministrazione

 

Il Consiglio di Amministrazione è l'organo che dà attuazione agli indirizzi generali definiti dall'Assemblea dei soci, individuando le strategie e gli obiettivi della gestione.

Il Consiglio di Amministrazione dell'ASP Circondario Imolese è composto da cinque membri nominati dall'Assemblea dei soci ed il Presidente è il rappresentante istituzionale e legale dell'Ente.

L’attuale composizione del Consiglio di Amministrazione disposta con deliberazioni dell’Assemblea dei Soci n. 2/2008 e n. 1/2010 è la seguente:

   
  Presidente Gigliola Poli gigliola.poli@aspcircondarioimolese.bo.it
  Vice presidente Vittorio Feliciani

sportello.imola@aspcircondarioimolese.bo.it

  Consigliere Enrico Caprara sportello.imola@aspcircondarioimolese.bo.it
  Consigliere

Angela Rambaldi

sportello.imola@aspcircondarioimolese.bo.it
  Consigliere Maria Cristina Salomoni
sportello.imola@aspcircondarioimolese.bo.it
       
  I suoi componenti possono essere contattati allo 0542/606711.
 

Funzioni


L’attività del Consiglio di Amministrazione è collegiale e risponde del proprio operato all’Assemblea dei soci.
Il Consiglio di Amministrazione è l'organo che dà attuazione agli indirizzi generali definiti dall'Assemblea dei soci, individuando le strategie e gli obiettivi della gestione. Ad esso compete in particolare l’adozione dei seguenti atti:
  • proposta di piano programma, bilancio pluriennale di previsione, bilancio annuale economico preventivo e bilancio consuntivo con allegato il bilancio sociale delle attività, da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea dei soci;
  • proposta di modifiche statutarie da sottoporre all'Assemblea dei soci;
  • Regolamento di organizzazione
  • nomina del Direttore;
  • adozione del proprio Regolamento di funzionamento;
  • approvazione di n. 2 preconsuntivi quadrimestrali di attività da sottoporre all’Assemblea contenenti l’indicazione delle eventuali manovre correttive da adottare in presenza di un tendenziale disequilibrio di gestione;
  • proposta di piano di rientro ogniqualvolta si determini una perdita di esercizio; nell’eventualità che il piano di rientro non consenta la copertura delle perdite, le stesse saranno assunte pro-quota dagli Enti soci, salvo che nel caso in cui la perdita sia ascrivibile ad uno o più servizi gestiti esclusivamente per uno o più Comuni soci. In quest’ultimo caso la perdita è ripianata dai Comuni per i quali detti servizi sono stati gestiti dall’ASP;
  • l’adozione di qualsiasi Regolamento o provvedimento avente contenuto organizzativo delle attività e delle strutture, nonché la dotazione organica del personale.



Compensi connessi all’assunzione della carica


Ai sensi dell’art. 3.1 dell’allegato alla deliberazione del Consiglio della Regione Emilia-Romagna n. 179 del 10/06/2008, con deliberazioni dell’Assemblea dei soci n. 14/2008 e n. 1/2012 sono previsti i seguenti compensi da corrispondere ai componenti il Consiglio di Amministrazione per l’espletamento del mandato:

Presidente: indennità di funzione lorda mensile €  2.757,63
Consiglieri: gettone di presenza di € 150 lordi per ogni partecipazione alle sedute consiliari attribuibile nel limite massimo di n. 24 sedute annue

Ai componenti il Consiglio di Amministrazione compete altresì il rimborso delle spese di viaggio effettivamente sostenute qualora in ragione del loro mandato si rechino fuori dall’ambito territoriale del Comune ove ha sede l’ASP, nonché il rimborso per le sole spese di viaggio per coloro che risiedono fuori dal territorio comunale ove ha sede l’ASP per la partecipazione ad ognuna delle sedute consiliari.



Assemblea dei Soci

  L'Assemblea dei Soci è l’organo di indirizzo e di vigilanza sull’attività dell’ASP; è composta dal Sindaco/Presidente di ciascuno dei soci Enti Pubblici Territoriali o da loro delegati.


 

Funzioni

   L’Assemblea dei soci svolge in particolare le seguenti funzioni:
  • definisce gli indirizzi generali dell’Azienda e verifica la rispondenza dei risultati agli indirizzi impartiti;
  • nomina i componenti del Consiglio di amministrazione e li revoca nei casi previsti e definiti dalla normativa regionale vigente;
  • indica alla Regione la terna prevista per la nomina dell'Organo di revisione contabile;
  • approva, su proposta del Consiglio di amministrazione, il Piano programmatico, il Bilancio pluriennale di previsione, il Bilancio economico preventivo, il Bilancio consuntivo con allegato il Bilancio sociale delle attività, nonché il piano di rientro qualora si verifichi una perdita di esercizio;
  • approva la trasformazione del patrimonio da indisponibile a disponibile, nonché le alienazioni del patrimonio disponibile;delibera le modifiche statutarie da sottoporre alla approvazione della Regione;
  • delibera l’ammissione di nuovi soci Enti pubblici territoriali;
  • adotta il proprio Regolamento di funzionamento;
  • nomina nel proprio seno il Presidente;
  • definisce, nel rispetto dei criteri previsti dalla normativa regionale vigente, le indennità spettanti ai componenti il Consiglio di Amministrazione ed i compensi dovuti all'Organo di revisione contabile;
  • approva la proposta di partecipazione a forme sperimentali di gestione di servizi sociali e socio-sanitari.



Compensi connessi all’assunzione della carica


Non è previsto nessun compenso né rimborso spese.


 

Read more